Menu

PIT-STOP AL 56° RALLYE DI SANREMO

CIR TRICOLORE A FULL 2014

PIT-STOP AL 56° RALLYE DI SANREMO

vpeu14a

Dopo 58 gare arriva il primo ritiro per Paolo Andreucci ed Anna Andreussi.

7 Aprile 2014
Dopo la prima PS in cui avevano dominato con il tempo di 12’41.1 e con un vantaggio di 10.3 dal secondo, la 208
R5 T16 ha avuto un problema non risolvibile dall’equipaggio. A malincuore pertanto Paolo Andreucci ed Anna Andreussi hanno dovuto arrendersi all’inconveniente tecnico e ritirarsi.
Non è andata meglio a Stefano Albertini e Silvia Mazzetti, saldamente al comando del gruppo R2 fino alla PS5.
Purtroppo in PS6 un incidente ha messo fuori gioco la 208 R2 che non ha potuto riprendere il via.
Al di là della giornata sfortunata restano come note positive gli ottimi riscontri cronometrici registrati prima dei due stop. La 208 T16 di Paolo ed Anna aveva vinto la PS1 con un buon margine sul secondo e la 208 R2 di Stefano e Silvia si era aggiudicata tre delle cinque PS disputate.

I link per seguire i video con le fasi principali del Rallye Sanremo

http://goo.gl/YQgoc6
http://goo.gl/s01y28

I commenti
Paolo Andreucci (208 T16): « Peccato per il problema che ci ha obbligati al ritiro per la prima volta dopo più di 50 gare. Sono inconvenienti che si devono mettere in conto nello sviluppo di un progetto nuovo come quello della 208 T16. Ricordiamoci che è soltanto alla sua terza gara dopo il rally de Il Ciocco e il rally europeo dell’Acropoli. Ma dalla PS1 abbiamo capito che il lavoro fatto al Ciocco e nei test ha dato i suoi frutti. La 208 T16 spingeva forte e avevo feeling con le Pirelli infatti siamo riusciti a vincere la prima prova senza dover forzare il ritmo. Questo ci fan ben sperare per le prossime gare ».

Stefano Albertini (208 R2 – Peugeot Rally Junior Team): « Ho fatto un errore che ci è costato caro. Un vero peccato
perché dopo 5 Prove Speciali eravamo in testa alla classifica R2. Nella prima prova non ho spinto tanto perché cercavo di trovare il mio ritmo. Le successive tre le abbiamo vinte, specialmente nella PS4 mi sentivo a mio agio con 208 R2 e le Pirelli e ho fatto un gran tempo. Peccato davvero per l’errore in PS6. Ci rifaremo alla prossima ».

Le classifiche
56° Rallye Sanremo – Classifica Finale
1. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia) in 2:35’40.3; 2. Nucita-Princiotto (Peugeot 207) a 47.8; 3. Perego-De Luis
(Mitsubishi Evo X) a 9’11.2; 4. Andolfi-Casalini (Renault New Clio) a 9’56.2; 5. Scattolon-Grimaldi (Peugeot 208) a 10’34.0; 6. Michelini-Angilletta (Citroen Ds3) a 11’01.8; 7. Vittalini-Tavecchio (Citroen Ds3) a 11’13.9; 8. Carella-Bracchi (Renault Twingo) a 11’43.6; 9. Panzani-Baldacci (Renault Twingo) a 11’54.4; 10. Gasperetti Ferrari (Renault Twingo R2) a 12’05.8; 11. Puskadi-Godor (Skoda Fabia S2000) a 13’48.1; 12. Pinzano-Passone (Renault Clio) a 13’55.1; 13.

56° Rallye Sanremo – Classifica Classe R2
1. Scattolon-Grimaldi (Peugeot 208) in 2:46’14.3; 2. Carella-Bracchi (Renault Twingo) a 1’09.6; 3. Panzani-Baldacci
(Renault Twingo) a 1’20.4; 4

Classifica Campionato Italiano Rally
1.Scandola-27 2.Perego-16 3.Basso-15 4.Andolfi Fabrizio e Michelini-13 6.Nucita-12 7.Scattolon e Andreucci-10

Classifica Campionato Italiano Junior
1.Scattolon-30 2.Panzani-20 3.Albertini e Carella-12 4.Cogni e Andolfi Fabio-8

Classifica Campionato Italiano Costruttori
1.Peugeot-30 2.Skoda-27 3.Renault-20 4.Mitsubishi-16 5.Ford-15 6.Citroen-8

 

 

 

 

 

Media Stampa Peugeot Sport Italia

Admin and Translation:

Pablo MACHI

Media & Comunication TGS Worldwide
https://www.facebook.com/TGS-Worldwide
www.tonigardemeister.com
Media Toni Gardemeister Driving Academy
http://www.facebook.com/ToniGardemeisterDrivingAcademy
Rally Report Magazine Argentina
https://www.facebook.com/MalocRacingComunication
www.facebook.com/RallyReportMagazine
www.facebook.com/RallyReportMagazineArgentina
www.facebook.com/RallyReportWRC
www.facebook.com/PabloRallyMachi2014
www.rallyreportwrc.com
www.rallyreportnewsworld.com
www.rallyreportnews.com.ar
www.rallyreportmagazine.com.ar

Categories:   Rally Report Magazine Argentina 14 años

Comments